di Christian Cibba (S.V.E. Salonicco)

La difficile situazione di centinaia di migranti lungo il confine Greco-macedone
Alcune associazioni si sono organizzate per fornire loro cibo, vestiti e medicinali