DESIGNED BY MIXWEBTEMPLATES

Modena accogliente - Provincia di Modena, Comune di Mirandola

SERVIZIO CIVILE REGIONALE

Avviso Pubblico Regione Emilia-Romagna del 26.06.2020

Scadenza: 25 luglio 2020 ore 23:59 

 

TITOLO PROGETTO: Modena accogliente

Questo progetto è in coprogettazione con G.A.V.C.I. Gruppo Autonomo di Volontariato Civile in Italia e Comune di Modena.

SETTORE ED AREA DI INTERVENTO: Assistenza minori in condizioni di disagio o di esclusione sociale

SINTESI DEL PROGETTO:

Il progetto si colloca all’interno del distretto di Modena e in quello di Mirandola e intende rispondere, attraverso il coinvolgimento di giovani, alle sfide sociali emergenti quali la richiesta di accoglienza di minori multiproblematici per un lungo periodo che necessitano di proposte educative qualificate e di una rete e la difficoltà di affrontare un percorso scolastivo sia dal punto di vista educativo che dal punto di vista dell’integrazione sociale.

TARGET DI RIFERIMENTO:

Minori e giovani. In particolare, nello specifico dell'associazione, i destinatari del progetto sono i 5 minori accolti nella casa famiglia Don Giuseppe Tassi.

OBIETTIVO DEL PROGETTO: Incrementare e qualificare le attività in ambito scolastico, educativo e ludico-ricreativo rivolte ai 5 minori accolti nelle strutture comprese nel progetto.

ATTIVITÁ DEL PROGETTO:

I volontari affiancheranno gli operatori della struttura supportandoli nelle seguenti attività:

- svolgimento pomeridiano dei compiti con i minori accolti
- attività di apprendimento della lingua italiana con i minori stranieri
- organizzazione di passeggiate presso parchi e giardini e uscite in luoghi pubblici: musei, biblioteche, cinema e pizzerie
- realizzazione di giochi all'aperto e giochi di gruppo con i minori
- organizzazione di una vacanza estiva al mare o in montagna
- organizzazione e realizzazione, in collaborazione con altri enti, di incontri pubblici sul tema dell'affido familiare per promuoverlo e farlo conoscere alla cittadinanza
- produzione di materiale digitale, come risultato della propria esperienza di servizio civile e di rete con gli altri volontari, da pubblicare sui siti internet degli enti
 

Numero dei giovani da impegnare nel progetto: 1

Numero di posti per sede: 1 posto presso la struttura "Casa famiglia Don Giuseppe Tassi" sita in via per Concordia, 56 - Mirandola (MO)

Posti riservati a giovani con minori opportunità: 1 posto per un giovane con bassa scolarizzazione

Numero ore di servizio mensile dei giovani: 80, con un minimo di 12 ore e un massimo di 30 ore settimanali

Giorni di servizio a settimana dei giovani previsti dal progetto: 5

Data di avvio al servizio: 1 ottobre 2020

Durata complessiva del progetto: 10 mesi

 

CRESCITA DEI GIOVANI COINVOLTI NEL PROGETTO:

I giovani coinvolti saranno inclusi in percorsi di cittadinanza attiva, acquisiranno competenze specifiche e trasversali e capacità di lavorare in gruppo. Inoltre saranno maggiormente in grado di fronteggiare la complessità sociale e di orientarsi nel mondo del lavoro. Saranno di sostegno in attività e servizi di aiuto alla persona, acquisendo capacità relazionali e professionali relative alla cura della persona. Rapportandosi a persone fragili acquisiranno una maggiore sensibilità sociale e potranno sperimentarsi in contesti di vita che favoriranno la loro crescita personale.

EVENTUALI OBBLIGHI DEI VOLONTARI DURANTE IL PERIODO DI SERVIZIO: si richiede:

- la disponibilità a partecipare ad eventi, iniziative e formazioni fuori sede (in Italia o all’estero), anche per più giornate. 

- rispetto normativa dell'ente;

- la partecipazione alle formazioni generali e congiunte con il COPRESC, alle verifiche di monitoraggio e agli incontri, eventi, seminari afferenti il servizio civile e proposti dal COPRESC e/o dalla Regione Emilia Romagna;

- la partecipazione agli incontri di sensibilizzazione a scuola sul servizio civile facenti parte del progetto “Cantieri Giovani”;

- flessibilità oraria;

- disponibilità all'impegno in giorni festivi e in fasce orarie anche serali (in nessun caso sarà richiesto al volontario di svolgere attività notturna che è da intendersi dalle ore 23.00 alle 06.00 del mattino) per la realizzazione di eventi, usufruendo dei recuperi previsti;

- riservatezza sui dati sensibili dei cittadini rilevati attraverso ricerche dell’Ente;

- la disponibilità, se in possesso di regolare patente B, a guidare i mezzi dell’Ente per alcune attività di progetto. Il possesso di patente per la guida di automezzi non costituisce un requisito di accesso al progetto. Non è ammessa la guida dell’auto del giovane o di terzi per le attività del progetto.

 

REFERENTE PER INFORMAZIONI:

Nome e Cognome: GIULIA MONTANARI

Telefono: 331 5953207

Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Per partecipare al bando, per i posti messi a disposizione da parte dell'ass. Comunità Papa Giovanni XXIII, inviare la domanda a:

VERIFICARE IL SITO DELL'ENTE CAPOFILA DEL PROGETTO O LEGGERE QUANTO RIPORTATO NELL'AVVISO PUBBLICO DEL BANDO SCARICABILE QUI SOTTO.

Per le domande arrivate nei modi e tempi stabiliti dal bando, i colloqui di selezione si effettueranno il 30 luglio 2020 dalle ore 11 presso la Casa famiglia Don Giuseppe Tassi in via per Concordia, 56 a Mirandola (MO)

 

Scarica la scheda di sintesi del progetto

Scarica l'avviso pubblico

Scarica il progetto

Scarica la modulistica per partecipare al bando

Servizio Civile

Erasmus +

Il Servizio Volontario Europeo ed il Programma Leonardo, con la nuova normativa, vengono unificati nel nuovo Erasmus+
A breve verranno aggiornate le pagine descrittive del programma ed i nuovi progetti che si stanno costruendo.

 

 

 

Educazione alla Pace

Il Servizio Obiezione di Coscienza e Pace dell'Ass. Comunità Papa Giovanni XXIII, anche a seguito dei nuovi stimoli ricevuti dal convegno "La Miglior Difesa è la pace" sta realizzando nuovi persorsi per scuole di ogni ordine e grado. Contattando il servizio tramite email è possibile avere informazioni aggiornate. Dal menù posto in alto alla pagina è possibile accedere su percorsi scolastici già effettuati.