INFORMAZIONI AGLI OPERARATORI VOLONTARI DEL SERVIZIO CIVILE DELL'ENTE

EMERGENZA
COVID-19

A seguito del DPCM del 10 marzo 2020 e il successivo del 1 aprile 2020, il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Universale ha emanato la circolare "recante indicazioni agli enti di servizio civile in relazione all'impiego degli operatori volontari nell'ambito dell'emergenza epidemiologica da COVID-19".

La circolare dispone:

  • la sospensione dei progetti di servizio civile sull'intero territorio nazionale e la conseguente sospensione dal servizio degli operatori volontari, attualmente in permesso straordinario per causa di forza maggiore, fino al 15 aprile 2020 (aggiornamento del 30 marzo 2020)
  • la sospensione delle partenze all'estero dei volontari in servizio civile in progetti esteri
  • il rientro degli operatori volontari attualmente all'estero nel progetto sperimentale dei Corpi Civili di Pace 2019
  • Gli enti cercano di rimodulare i progetti in modo da poter mettere a disposizione i propri volontari ad attività compatibili con le restrizioni (aggiornamento del 30 marzo 2020) prevedendo l'avvio delle attività rimodulate il 16 aprile 2020.

Gli operatori volontari di questo ente di servizio civile, in caso di chiarimenti o dubbi possono contattare l'ufficio del servizio civile dell'ente Comunità Papa Giovanni XXIII via email a odcpace@apg23.org o serviziocivile@apg23.org 

Questa pagina sarà in continuo aggiornamento nell'evolversi dell'emergenza. 

nota aggiornata il 03.04.2020

 

 

Solidarietà al capitano della Sea Watch Carola Rackete

 

Non possiamo non manifestare la nostra solidarietà al capitano della Sea Watch, Carola...
E questa vicinanza non vuole significare uno schierarsi politicamente da una parte o dall'altra, o promuovere delle proposte sulle politiche migratorie, o sostenere le nostre posizioni su vicende complesse. In altri ambiti e in altri momenti discuteremo certamente questi temi.

Oggi vogliamo semplicemente sostenere una donna che per aver salvato delle vite rischia di essere arrestata.

Qui ci limiteremo a ringraziare Carola per la sua testimonianza di difesa nonviolenta e di solidarietà. 
Come ci insegna don Milani, la scelta di schierarsi non è tra italiani e stranieri, tra amici e nemici. La scelta è quella di schierarsi a fianco degli oppressi della storia. Sempre. Questa la scelta anche di Carola.
La solidarietà non è un crimine, ma è il principio che ci fa restare umani.
Grazie Carola che ce lo ricordi, e grazie a tutti i difensori e difensore dei diritti umani che oggi in diverse parti del mondo lottano in modo nonviolento per promuovere la pace e la giustizia.

La comunità Papa Giovanni XXIII assieme ai volontari e alle volontarie in servizio civile continuerà ad essere parte di questo cammino per costruire una società sempre più umana.

#restiamoumani #iostoconcarola

 
3402241702
@serviziocivile.apg23

caschibianchi@apg23.org (estero)

odcpace@apg23.org (Italia)

 

 

Servizio Civile

Erasmus +

Il Servizio Volontario Europeo ed il Programma Leonardo, con la nuova normativa, vengono unificati nel nuovo Erasmus+
A breve verranno aggiornate le pagine descrittive del programma ed i nuovi progetti che si stanno costruendo.

 

 

 

Educazione alla Pace

Il Servizio Obiezione di Coscienza e Pace dell'Ass. Comunità Papa Giovanni XXIII, anche a seguito dei nuovi stimoli ricevuti dal convegno "La Miglior Difesa è la pace" sta realizzando nuovi persorsi per scuole di ogni ordine e grado. Contattando il servizio tramite email è possibile avere informazioni aggiornate. Dal menù posto in alto alla pagina è possibile accedere su percorsi scolastici già effettuati.

 

Contatti

Servizio Obiezione di Coscienza e Pace - Ass. Comunità Papa Giovanni XXIII - Struttura di Gestione del Servizio Civile - 
Via Roma 1084 Loc. San Savino - 47854 Montescudo-Montecolombo (RN)
Tel. 0541.972477 - Fax. 0541.1613548
Email: odcpace@apg23.org - PEC: odcpace@pec.apg23.org
Numero Verde 800.91.35.96